PETALI

Parole Opache
Capitolo Precedente: RICAMAVA SOGNI

 

PETALI

Un ponte di pietra si affacciava sulla riva. Una giovane donna sedeva sull’argine, assorta in un segreto regno di parole. Il ragazzo la vide strappare una pagina ed affidarla al vento.
<<Ognuno troverà la sua parte di storia>> gli confidò la ragazza.
<<Ho già trovato i tuoi fogli>> confessò il giovane <<Ma non li ho conservati…>>
<<Non dovevi, altrimenti nessun altro li avrebbe letti, sognandone>>
La dama tornò a chinarsi sul suo diario, ed il ragazzo chiuse gli occhi nel chiarore del giorno.
<<Tieni>>
Il giovane si scosse dal torpore, stringendo il foglio:

… così che il Drago fu di nuovo libero,
volando verso il Sogno dell’Avvenire.

Quindi la carta scivolò verso il tocco della corrente, spingendosi lontano.

Capitolo Successivo: D’AMOR